Vai al contenuto

Advert

  • Diventa Vip

    Diventando vip, hai accesso a tutto il nostro Database di risorse premium. Account, Easybytez , NitroFlare , Netflix, iNFINITY , e molto di piu INOLTRE abbiamo una sezione IPTV dedicata ai membri Vip fornitissima di iptv di alta qualità senza blocchi e con durata davvero molto lunga. Cosa aspetti ?

    Kurosaki IchigoRead more
  • Cerchiamo Staff

    Sei interessato a lavorare con noi? fare da modertaore di sezione , pulire i topic, controllare i report e aiutare gli utenti in assistenza . occorre avere solo tanta voglia e un pò di tempo a disposizione da dedicare al forum. contattami

    Kurosaki IchigoRead more
  • Streaming GRATIS

    Stiamo lanciando il nostro nuovo sistema streaming completamente gratuito e completamente senza pubblicità e senza freez , video e film e serie tv hostati solo da noi . Iniziate ad usare nextflix è la nuova alternativa completamente gratuita

    Kurosaki ichigoRead more

tres

°Senior User°
  • Numero contenuti

    9
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

30 Excellent

Su tres

  • Rank
    °NT-User°
  1. Sono 3 giorni che al tentativo di scaricare questo film compare la scritta"Access not possible The access to this folder is currently not possible" tres
  2. Il file 6 non è più disponibile, è possibile averlo rimpiazzato? Grazie! tres
  3. Il maestro e Margherita Italian DVDRip AC3 titolo originale: Il maestro e Margherita nazione: Italia anno: 1972 genere: drammatico, fantastico durata: 100' regia: Aleksandar Petrovic cast: Ugo Tognazzi, Mimsy Farmer, Bata Zivojinovic, Alain Cuny Trama: Mosca 1925: si stanno svolgendo le ultime prove del dramma "Ponzio Pilato" di Nikolaj Maksudov. Spaventato da alcune espressioni del testo, secondo le quali ogni potere è contro la libertà, il direttore del teatro ricorre al presidente dell'associazione scrittori proletari. Nella vicenda si inserisce Satana, nelle vesti di un maestro di magia nera, il professor Woland, assistito da Azazillo e da Koroviev. Il diavolo, pur facendo del suo meglio, non riesce ad impedire l'accantonamento del dramma e l'internamento di Nikolaj in un manicomio. Il maestro e Margherita (1972) DVDRip AC3
  4. Il mio piede sinistro DVDRip Italian AC3 titolo originale: My Left Foot nazione: Irlanda anno: 1989 genere: drammatico durata: 103 min. regia: Jim Sheridan cast: Brenda Fricker, Daniel Day-Lewis, Ruth McCabe, Cyril Cusack, Hugh O'Conor trama: Storia vera di Christy Brown (1932-81), nono di tredici figli di una famiglia operaia irlandese, paraplegico dalla nascita, che riuscì a esprimersi col piede sinistro, diventando un apprezzato pittore e scrittore. Opera prima dell'irlandese Sheridan, ha molti meriti: la performance tormentata di Day-Lewis (premio Oscar come protagonista insieme con B. Fricker, la madre, premiata come non protagonista) e, nonostante il taglio edificante e nobilmente irrealistico del racconto, una ruvida sobrietà nella descrizione dell'ambiente operaio, con tocchi di umorismo e notazioni che rimandano alla Dublino di Joyce, più volte citato, e alla Liverpool di Terence Davies. Il mio piede sinistro DVDRip Italian AC3 Audio: 10 Video: 10 [h=1][/h]
  5. Il buio nella mente 1995 DVDRip AC3 Ita Audio: 10 Video: 10 Titolo originale La cérémonie Genere: drammatico Regia: Claude Chabrol Cast: Sandrine Bonnaire, Jacqueline Bisset, Isabelle Huppert, Jean-Pierre Cassel Durata: 120 min. Paese: Francia Trama: Ispirato al romanzo del 1977 "La morte non sa leggere" di Ruth Rendell (già adattato per il grande schermo dal regista Ousama Rawi nel 1986). La premessa narrativa è irrilevante. Sophie (Sandrine Bonnaire) viene assunta dalla benestante famiglia Lelièvre a lavorare come collaboratrice domestica presso la loro residenza. La ragazza è dislessica e nasconde ossessivamente il suo handicap: non sa leggere. Stringerà presto amicizia con una postina (Isabelle Huppert) odiata dalla famiglia Lelièvre. Le due donne caratterialmente opposte ma a loro modo complementari nascondono un passato poco trasparente. Un'amicizia osteggiata che porterà al licenziamento di Sophie e a delle conseguenze imprevedibili. Claude Chabrol (ribattezzato come il maestro francese della suspance) costruisce un thriller gelidamente controllato, rilettura degli stratagemmi hitckockiani (regista a cui Chabrol è stato più volte comparato) e di suprema eleganza ed estetica minimalista, disarmante e pieno di disperazione. Il titolo originale della pellicola ("La Ceremonie") richiama lo stile registico. Chabrol delinea gesti e azioni facendoli sembrare rituali ma nello stesso tempo rendendone impercettibili le modifiche infinitesimali, mantenendo ambigue tutte le pedine in gioco fino alla fine, senza far sospettare allo spettatore (quasi come se lo estraniasse e distraesse) l'incombenza e l'ineluttabilità del massacro finale. Di per sé, Il buio nella mente, offre un modello narrativo archetipo, molto familiare al regista, che sovente si spinge dal quotidiano alla tragedia con incursioni nella letteratura poliziesca e in quella più colta. Nel romanzo poliziesco, il comportamento criminale spesso non è tanto un risultato del libero arbitrio quanto qualcosa di determinato da fattori psicologici e sociali. Tuttavia in Chabrol il bisogno di comprendere il crimine è minata dalla visione che il male sia di per sé inspiegabile. I comportamenti illeciti di Sophie e Jeanne non sono semplicemente una reazione compulsiva contro le disuguaglianze di classe, ma un rito curiosamente ordinato, uno sfogo nato dal niente, di inconsapevole valenza rivoluzionaria (o quasi). La pellicola conferma un assioma fondamentale: un capolavoro non può essere "premeditato" in anticipo ma è il risultato di un'imprevedibile alchimia tra sceneggiatura, cast e regia. Superba l'interpretazione delle due protagoniste, Coppa Volpi alla Mostra del cinema di Venezia. Il buio nella mente (1995) Italian DVDRip (MEGA) Audio: 10 Video: 10
  6. titolo originale: The Age of Innocence nazione: USA anno: 1993 genere: drammatico durata:136 min. regia: Martin Scorsese cast: Geraldine Chaplin, Michelle Pfeiffer, Winona Ryder, Daniel Day-Lewis, Hugh Smith trama: Dal romanzo (1920) di Edith Wharton. New York, 1870: un giovane avvocato di successo s'innamora di una contessa, donna libera ed eccentrica da poco tornata dall'Europa dove ha abbandonato il marito, ma, fidanzato con una ragazza della buona società, deve rinunciare al grande amore. L'hanno paragonato a un film di Ivory (ma senza il suo viscontismo estenuato) per la cura maniacale del décor (arredi, abiti, cibi, gioielli, ecc.). La continuità con i film precedenti è evidente: il bel mondo ottocentesco è governato dalle stesse ferree leggi e liturgie tribali di Quei bravi ragazzi. Più che innocente, il protagonista è un idiota conformista come, benché camuffati, lo sono molti personaggi scorsesiani. Interpreti funzionali e ottimi contributi tecnici: fotografia di Michael Ballhouse, scene di Dante Ferretti, costumi di Gabriella Pescucci (premio Oscar), titoli di testa di Elaine e Saul Bass che collaborarono anche per Quei bravi ragazzi, Cape Fear e Casinò. Il romanzo era già stato filmato nel 1924 e nel 1934 (con Irene Dunne e John Boles).AUTORE LETTERARIO: Edith Wharton L'età dell'innocenza 1993 Italian DVDRip up by tres CD 1 https://mega.co.nz/#!5B9WGKpT!aqzqOUr4S08lH14h7fQ3eXSWiz4g9x57akqFEYfwbxg CD 2 https://mega.co.nz/#!BcVRTJja!JcIVNmEVlX4RlH04lwAwVBUbxYkGS5afPwkCp6t7d8w
  7. Dettagli titolo originale Aleksander NevskiJ Nazione: URSS Anno: 1938 Genere: storico durata: 111 min. Regia: Sergej M. Ejzenstein Cast: Nicolaj Cerkasov, Nicolaj Ochlopkov. Trama: Nella Russia del 13° secolo il principe Nevskij sconfigge i Cavalieri Teutonici invasori nella battaglia sul lago Peipus ghiacciato (5-4-1249). Film patriottico su ordinazione in cui la propaganda nazionalista prende il posto dell'ideologia marxiana: eroe nazionale popolare, attori professionisti, sceneggiatura lineare, lavorazione senza incidenti anche per merito di Dmitrij Vasilev, regista non accreditato della 2ª unità, che gira molte scene della 1ª e ultima parte, verbose e accademiche. Soltanto per la battaglia (37'), in stretta collaborazione con l'operatore E. Tissé e col musicista S. Prokof'ev, Ejzenštejn s'impegna nelle sue ricerche plastiche e cerca originali soluzioni di linguaggio. Fu definito "il più commovente dei film fascisti" (Bardèche e Brasillach) e paragonato da A. Moravia alle opere di tipo religioso-nazionale di Verdi e Mussorgskij. Accoglienze trionfali, grande successo di pubblico, pioggia di onori con Stalin che gli dice: "Sergej Michailovic, dopo tutto, sei un buon bolscevico". up by tres Italian DVDRip Audio: 10 Video: 10 download: https://mega.co.nz/#!VYEGjYDJ!AJXU8Cxwj-iQlh4H55MH7hUE58Bq0URutUmdZpnZW4Y
  8. <p><p><p>Ciao bellezza non so se hai ricevuto la mia risposta alla tua mail di ieri, comunque ho controllato e sono VIP. Ora vorrei iniziare a postare, mi puoi mandare alla solita mail: <a href="mailto:" rel="external nofollow">[email protected]</a> le istruzioni. Ora vado a lavorare ma nel pomeriggio potrei cominciare.</p></p></p>

    <p><p><p>Ciao e grazie</p></p></p>

    <p><p><p>Lucky/tres</p></p></p>

  9. <p><p><p>Ro, ti ho mandato una mail su <a href="mailto:" rel="external nofollow">[email protected]</a></p></p></p>

  10. <p><p><p>Benarrivato Lucky! <img src="<fileStore.core_Emoticons>/emoticons/biggrin.png" alt=":D" srcset="<fileStore.core_Emoticons>/emoticons/[email protected] 2x" width="20" height="20" /></p></p></p>

  11. <p><p><p>Ciao Ro, è stato Ran a dirmi che siete entrambi qui, sono contento, presto verrò a romperti le scatole con i miei post, guarda che qui ho il nick "tres"</p></p></p>

  12. <p><p><p>Ciao LuckyRed :mku:</p></p></p>

    <p><p><p>Quanto tempo!! Mi fa piacere vederti qui ...</p></p></p>

×